Back

Back

LARU 2018 Laboratorio di Rigenerazione Urbana

Per APS Kallipolis 

Dicembre 2018 – Marzo 2019
curatela e ricerca

Kallipolis è un’associazione di promozione sociale, con sede a Trieste e a Torino, nata nel 2006 per migliorare la vivibilità degli insediamenti umani sia in Italia che all’estero, con l’obiettivo di rendere le città più inclusive, sane, responsabili e partecipate, attente ai bisogni dei cittadini ed in particolare di quelli più vulnerabili.

Tra i numerosi progetti realizzati da Kallipolis: LARU Laboratorio di Rigenerazione Urbana, giunto nel 2018 alla sua terza edizione e cofinanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Il progetto si focalizza su quei processi che, partendo dal coinvolgimento delle cittadinanza che abita un territorio, possono portare al miglioramento dello spazio urbano sia da un punto di vista fisico che di rafforzamento culturale delle persone che in quello spazio vivono, in particolare in quei territori considerati aree marginali o vuoti urbani.

Per il 2018, gli artisti sono stati chiamati a confrontarsi su come la creatività insieme a concetti e pratiche legate al cibo, possano essere ripensati per attivare la cittadinanza in processi di rigenerazione delle periferie, sviluppando delle proposte per dei workshop partecipativi della durata di un giorno nei comuni di Trieste, Muggia, Marano Lagunare, Udine, Pordenone e Tolmezzo.

A selezionare i sei artisti una giuria composta da Nadia Vedova, project manager di Kallipolis, Elena Tammaro, Art Director di Creaa snc, Elena Cantori, curatrice e gallerista, Paola Colombo, curatrice del festival Vicino / Lontano, Rachele D’Osualdo, cultural manager, Manuela Farinosi, docente Uniud di Sociologia dei processi culturali e comunicativi. 

Per Kallipolis, Creaa si è occupata della stesura del bando per la selezione degli artisti, della selezione delle candidature, della composizione della giuria, della curatela della parte artistica e della ricerca sul progetto.

Top